Close

CASO STUDIO

LA BRAND IDENTITY PER FEDERICA di INCHIOSTRO di SEPPIA

Chi è e cosa fa Federica Quaglia

Federica Quaglia, in arte Inchiostro di Seppia, è una copywriter che aiuta altre imprenditrici a trovare la “voce” giusta con cui parlare al mondo. Federica ha una ricchezza umana e professionale che è uno dei sui bagagli più belli, unito alla capacità di fondersi con il sentire e gli obiettivi dei suoi clienti.

Ho amato molto lavorare per lei, perché ha un approccio molto ispirato, direi quasi onirico, alla scrittura. Ma ha anche dalla sua molta tecnica e preparazione.

I suoi bisogni

Viste le premesse, quando Federica si è presentata e io ho scoperto il suo mondo e il modo di fare fare la copywriter, ho subito capito che era palese che la sua immagine di brand di allora non era allineata al suo valore professionale.

Questa presa di coscienza è cruciale nella costruzione e nel buon trasferimento delle peculiarità di un personal brand al mondo: quando come appari non rende giustizia al come sei e cosa fai.

Decisamente Federica meritava un’immagine più allineata e ispirata a lei. Logo e brand identity dovevano riuscire ad evocare le “profondità” del suo lavoro.

Le ispirazioni

Il lavoro sul questionario e le risposte che ho ricevuto da Federica sono state fasi molto intense; spesso ciò che le clienti dicono tramite le domande che faccio loro, sortisce due effetti.

Loro fanno venire a galla cose di sé stesse non completamente palesate fino ad allora e io mi faccio testimone di una bellezza enorme, a cui dare la giusta visibilità.

Lavorare alla “nostra” bacheca Pinterest è stato meraviglioso. Perché, come dico spesso, le parole spiegano ma le immagini completano. E il mondo visivo a cui Federica tendeva era davvero ispirante.

Cosa ho fatto per lei

Progettai il logo, anzi i loghi visto che presento sempre due proposte alle mie clienti, tenendo conto delle sue risposte, delle parole chiave che la stessa Federica mi passò e dell’iconografia molto particolare che vedevo su Pinterest.

Erano tanti elementi che volevo unire formalmente fra loro, che sapevo essere adatti perché le risposte di Federica li portavano prepotentemente alla luce. Non era facile, perché il risultato doveva essere semplice al tempo stesso memorizzabile (come per per tutti i loghi alla fine).

La fiamma dell’ispirazione e della creatività nella scrittura era un simbolo che si palesava spesso.

Ma anche la piuma della penna, assieme al concetto di tesori (parole e comunicazione) che tramite la creatività potevano venire scoperti e portati “a galla”.

Dalle fasi preliminari delle prime bozze al disegno finito

Alla fase del disegno a mano, utile a fermare l’ispirazione sul momento, sono seguiti tanti disegni fatti al computer, per unire ampolla, piuma, fiamma e fondale marino. Il tutto doveva legarsi al naming del brand di Federica, Inchiostro di Seppia.

IL RISULTATO

Alla fine del progetto, Federica aveva un’identità visiva finalmente adeguata al suo mondo valoriale, con diverse varianti di logo utilizzabili a seconda dei contesti, font, palette colori, ecc…

Le parole di Federica

"Non vedo l'ora di utilizzarlo e amo già quella combinazione di colori che trovo di aiuto anche nella definizione visiva dei nuovi materiali che sto creando. È stato un tassello fondamentale del mio percorso e mi ha aiutato a individuare anche aspetti che stavo silenziando. Elementi preziosi che credo mi saranno di sostegno nel comunicare e più in generale nel mio business."​
Federica Quaglia
Scrittura e comunicazione

Se vuoi farmi delle domande, SCRIVIMI pure! 

Errore: Modulo di contatto non trovato.